Sanremo 2022

Sanremo 2022, il chiarimento: “Nessun obbligo vaccinale per i cantanti”: il motivo

Sanremo 2022, il chiarimento del direttore di Rai 1: “Nessun obbligo di vaccino per i cantanti in gara”. Scopriamo insieme per quale motivo

SANREMO 2022: LE DICHIARAZIONI DEL DIRETTORE DI RAI 1- Nessun obbligo vaccinale per i cantanti in gara a Sanremo 2022: lo ha annunciato ufficialmente il direttore di Rai 1, che ha anche spiegato le motivazioni alla base di questa decisione. Per gli artisti c’è l’obbligo di indossare le mascherine FFP2.

Ecco riportate, di seguito, le parole di Stefano Coletta, direttore di Rai 1: “Come il teatro Ariston si collega alle norme generali previste per i teatri, con la piena capienza, il super green pass e le mascherine Ffp2, così vale la regola che sotto i 50 anni non c’è un obbligo di vaccino. La selezione degli artisti sul palco non può essere dirimente distinguendo vaccinati e no vax: si tratta di dati sensibili, che la Rai non può chiedere”.

Resta sempre aggiornato su Sanremo 2022. Continua a seguirci anche sulla nostra pagina Facebook ufficiale. Lascia un mi piace qui.

Ti potrebbe interessare anche questa notizia: “Sangiovanni: il gesto dolcissimo per Giulia Stabile a Sanremo”. Clicca qui.

Resta connesso. Ci trovi anche su Instagram. Clicca qui.

Siamo anche su Twitter. Segui la nostra pagina ufficiale. Clicca qui.