Piero Sonaglia De Filippi

Piero Sonaglia De Filippi: il malore che l’ha stroncato

Piero Sonaglia De Filippi: il malore che l’ha stroncato sarebbe avvenuto dopo una partita di calcio col figlio. Ecco l’esito dell’autopsia

PIERO SONAGLIA DE FILIPPI: ADDIO ALLO STORICO COLLABORATORE, MALORE FATALE PER LUI- Tragedia immane per il mondo dello spettacolo: Piero Sonaglia, storico collaboratore di Maria De Filippi, è morto. Il noto volto di Uomini e Donne e Amici ci ha lasciati improvvisamente ieri, a causa di un malore. Il suo decesso è avvenuto a Ostia e l’intera redazione di Amici è rimasta sconvolta dalla notizia.

Sono tantissimi i messaggi di cordoglio per lui nel corso delle ultime ore. Secondo le prime ricostruzioni, pare che Piero Sonaglia, 51enne in ottima salute, fosse andato a giocare una partita fra amici e con lui c’era anche suo figlio, di 25 anni. Qualcosa però è andato storto: Piero, all’improvviso, accusa un malore. A seguire c’è la corsa in ospedale, ma purtroppo è già troppo tardi: il suo cuore ha smesso di battere. E il primo referto che si ha dall’autopsia è il seguente: “infarto da trauma”, probabilmente dovuto a un colpo subito sul terreno di gioco.

Piero Sonaglia era regolarmente presente alla registrazione della terza puntata del Serale di Amici 21. Era come sempre raggiante, carico e appariva in splendida forma. Nessuno poteva mai immaginare che quelli sarebbero stati i suoi ultimi giorni all’interno degli studi Elios. Un vuoto che nessuno potrà mai colmare. Riposa in pace, caro Piero: continua a “mettere le 2 sedute” anche dall’alto dei cieli!

Resta sempre aggiornato su Amici di Maria De Filippi. Continua a seguirci anche sulla nostra pagina Facebook ufficiale. Lascia un mi piace qui.

Ti potrebbe interessare anche questa notizia: “Eliminati serale Amici terza puntata: il commento della sorella di Leo è virale”. Clicca qui.

Ci trovi pure su Twitter. Dai uno sguardo alla nostra pagina. Clicca qui.