Sangiovanni a Vanity Fair Italia: “Ecco come mi vedo in futuro”

0
5
Sangiovanni

Amici, Sangiovanni rilascia una splendida intervista ai microfoni di Vanity Fair Italia. Ecco le sue dichiarazioni: “Vi svelo il mio futuro”

SANGIOVANNI LASCIA TUTTI SENZA PAROLE: LE SUE DICHIARAZIONI- Sangio è il cantante più amato d’Italia: il vicentino ha già vinto diversi dischi di platino ed è pronto a fare il suo esordio a Sanremo 2022. Ecco la sua intervista ai microfoni di Vanity Fair Italia: “Sono diventato zio di mia nipote Virginia. Ho trovato una persona che mi ama in un modo smisurato, non è scontato, è molto più difficile questo che fare sette dischi di platino. Ho cantato all’Arena di Verona per la prima volta. Sono entrato a fare parte di un ambiente di lavoro dove ci sono artisti che prima per me erano inarrivabili e adesso, invece, ci passo le serate. Due anni fa, poco prima che scoppiasse la pandemia, sono andato al concerto di Rkomi con una mia amica. Ci siamo messi in prima fila, dove c’era anche Gianmaria (secondo posto a X Factor, ndr), che aveva allungato il braccio per dare il suo cellulare a Rkomi e fare una foto. Io ho fatto lo stesso, e ho ancora quella foto. Una volta a cena gliel’ho raccontato ed è stato assurdo. Ancora più assurdo che a febbraio saremo insieme nel cast di Sanremo”.

Sangiovanni ha poi così proseguito: «Già allora sognavo di fare qualcosa di speciale che mi portasse ad avere una vita non inquadrata, non schematica, non totalmente regolare. Una vita diversa da quella che potevo immaginare di fare qui. Sono cresciuto, e vivo, a Grumolo delle Abbadesse, un paese di tremila abitanti nella campagna veneta: il posto è bellissimo, ma fino a qualche anno fa soffrivo per la mancanza di stimoli e per il fatto di sentirmi diverso dai miei coetanei. Adesso che quella vita che immaginavo la sto vivendo davvero, mi capita di sognare la normalità, la semplicità delle piccole cose. Ora mi capita di apprezzare anche la tranquillità del mio paesino».

Infine, l’artista veneto dichiara: «La mia paura più grande è Morire, un pensiero che a volte non mi fa dormire. E poi, temo anche che non si riesca a trovare una via di uscita dal Covid. La situazione che stiamo vivendo sembra sempre meno temporanea, e ci sta cambiando. Tutti quelli della mia età sono stati privati di molte esperienze di condivisione, di tantissime “prime volte”. E questo è molto triste».

Resta sempre aggiornato su Amici di Maria De Filippi. Continua a seguirci anche sulla nostra pagina Facebook ufficiale. Lascia un mi piace qui.

Leggi anche: “Anticipazioni Amici 21, puntata 23 Gennaio: cosa vedremo”. Clicca qui.