Michele Merlo: accuse a due medici, c’è un indagato

0
3
Michele Merlo

Amici di Maria De Filippi, caso Michele Merlo: due medici accusati e spunta un nuovo indagato. Vi abbiamo raccontato tutto in questo articolo

AMICI: NOVITA’ SUL CASO MICHELE MERLO- Importanti aggiornamenti sul caso Michele Merlo. Sono due i medici, uno in Veneto, l’altro in Emilia Romagna, che i Nas hanno messo nel mirino. Le indagini sulla morte dell’artista 28enne procedono: secondo quanto riportano i colleghi del “Corriere del Veneto”, «emergono evidenti responsabilità» anche a carico di un altro medico bolognese, che visitò Merlo il 2 giugno nell’ambulatorio di Vergato, ma lo rispedì a casa affermando che aveva soltanto una tonsillite.

Per i Carabinieri i due dottori «trattando con superficialità i sintomi suggestivi di leucemia, ne ritardavano la diagnosi compromettendo l’esito delle cure». Tuttavia, si legge, «nessuna terapia somministrata il 2 giugno avrebbe evitato il decesso». Proprio per questo il medico di Vergato non risulta attualmente indagato. Il medico di Rosà invece, considerò la vasta ecchimosi sulla coscia di Michele Merlo, come un normale e semplice strappo muscolare. Al momento però c’è un unico indagato: Pantaleo Vitaliano, che visitò il giovane cantante il 26 Maggio a Rosà. Seguiranno aggiornamenti: papà Domenico e mamma Katia vogliono giustizia.

Resta sempre aggiornato su Amici di Maria De Filippi. Continua a seguirci anche sulla nostra pagina Facebook ufficiale. Lascia un mi piace qui.

Ti potrebbe interessare anche questa notizia: “Michele Merlo: in arrivo uno speciale sulla RAI per omaggiarlo”. Clicca qui.

Ci trovi anche su Instagram. Clicca qui.

Siamo pure su Twitter. Dai un’occhiata alla nostra pagina ufficiale. Clicca qui.