Radio Italia Live 2022

Radio Italia Live 2022: svelati i nomi dei cantanti. Quando e come seguirlo

Radio Italia Live 2022: svelati i nomi dei cantanti. Quando e come seguirlo: presenti anche Sangiovanni, RKOMI, Irama, Blanco ed Elodie

RADIO ITALIA LIVE 2022: ECCO I NOMI DEI CANTANTI. COME E QUANDO SEGUIRE L’EVENTO- Radio Italia Live torna finalmente a farci compagnia. Nel corso del prossimo mese infatti, l’evento si terrà come prima del Covid. Più precisamente, la manifestazione che vedrà coinvolti tantissimi cantanti italiani, si svolgerà Sabato 21 Maggio nei pressi di Piazza Duomo, a Napoli.

Andiamo a scoprire insieme l’elenco dei cantanti che saranno presenti a Radio Italia Live 2022. Ecco i nomi degli artisti: Alessandra Amoroso, Blanco, Elodie, Francesco Gabbani, Ghali, Irama, Marracash, Marco Mengoni, Gianni Morandi, Pinguini Tattici Nucleari, Rkomi, Sangiovanni e Ultimo.

Abbiamo allargato il cast – ha detto Mario Volanti, Editore e Presidente di Radio Italia – perché questo deve essere l’anno della rinascita e in cui la musica torna nelle piazze“. Anche il Sindaco Beppe Sala non vede l’ora che l’evento si svolga. Ecco le sue dichiarazioni: “40 anni di storia di una radio sono una bella cosa e il concerto di Radio Italia a Milano è sempre stato accolto con entusiasmo. Sono tempi difficili e per gestire un equilibrio dobbiamo cercare di avere momenti di svago e divertimento, il che non significa essere indifferenti a quello che succede. La città è sempre pronta a fare la sua parte“.

L’evento sarà visibile in contemporanea su Sky Uno (canale 108) in streaming su NOW e sempre disponibile on demand, oltre che in chiaro su TV8. La sigla iniziale di ‘Radio Italia Live 2022’ sarà effettuata dal vivo, come sempre, dal basso di Saturnino

Resta sempre aggiornato sulle ultime notizie. Continua a seguirci anche sulla nostra pagina Facebook ufficiale. Lascia un mi piace qui.

Ti potrebbe interessare anche questa notizia: “Sangiovanni: nel video della nuova canzone ci sarà Soleil? SPOILER”. Clicca qui.

Ci trovi pure su Twitter. Clicca qui.